News

SottoSale - aiutaci ad aprire la porta di accesso alla Salina

SottoSale - aiutaci ad aprire la porta di accesso alla Salina

“SottoSale – rigeneriamo la porta d’accesso alle Saline!” Ha inizio il progetto di crowdfunding dell’Ecomuseo del Sale e del Mare di Cervia.

L’Ecomuseo del Sale e del Mare di Cervia sta intraprendendo una campagna di raccolta fondi online con il supporto di Idea Ginger per rigenerare il sottopasso di via Bova in modo da trasformarlo in SottoSale, una porta d’accesso alle Saline, attraente e degna del luogo a cui conduce. Le Saline sono un’area naturale protetta, dalla storia intrinsecamente legata a quella di Cervia: la nascita della città è infatti dovuta alla raccolta del ben conosciuto “oro bianco”.

Questo legame è stato interrotto dalla Strada Statale Adriatica 16, che ha tagliato in maniera netta e fisica il collegamento tra Cervia e Saline. La presenza della Statale rende difficile raggiungere questo luogo dalla flora e dalla fauna uniche.

Esiste un’alternativa per accedervi, il sottopasso ciclo-pedonale di via Bova, che però attualmente è sconosciuto e in stato di abbandono. L’Amministrazione Comunale si è già presa l’impegno di realizzare una pista ciclabile che andrà a collegare il centro di Cervia con la Salina, passando proprio attraverso il sottopassaggio potenziandone ulteriormente l’illuminazione in modo da renderlo più sicuro anche nelle ore notturne.

Da qui nasce l’idea dell’Ecomuseo di Cervia di trasformarlo in SottoSale: le donazioni raccolte durante la campagna online serviranno ad ingaggiare degli street artists che andranno a riqualificare il tunnel, facendolo diventare una vera e propria galleria di arte urbana decorata da murales.

La campagna di raccolta fondi per finanziare il progetto è ora online sulla piattaforma ideaginger.it con un obiettivo da raggiungere di 3.000 € per valorizzare il sottopasso. L’iniziativa è nata al termine di un percorso di co-progettazione in cui i facilitatori dell’Ecomuseo hanno pensato al nome della campagna e alle ricompense per i sostenitori della raccolta fondi: l’idea del progetto è partita quindi grazie all’input dei cittadini.

Per partecipare alla campagna di crowdfunding è sufficiente collegarsi al sito www.ideaginger.it, selezionare il progetto SottoSale – rigeneriamo la porta d’accesso alle Saline! e completare l’operazione tramite PayPal, carta di credito o bonifico bancario. In cambio di ogni contributo per i sostenitori sono previste delle ricompense, tra cui una visita naturalistica alla Salina di Cervia, una Passeggiata Patrimoniale alla scoperta di Cervia e una romantica cena in barca per due persone.